Caso Orlandi, le immagini del ritrovamento di migliaia di ossa nel Cimitero Teutonico del Vaticano

Esperti medico legali del Vaticano, il legale della famiglia Orlandi Laura Sgrò, il promotore di giustizia vaticano Gian Piero Milano, all'interno del Cimitero Teutonico della Città del Vaticano durante le operazioni che hanno portato al ritrovamento di migliaia di ossa. Il genetista della famiglia Orlandi, Giorgio Portera, all'uscita dal sepolcreto dove si stanno cercando i resti di Emanuela Orlandi, scomparsa nel 1983, ha rivelato: "Non ci aspettavamo di trovare così tante ossa. Oggi ne sono state recuperate migliaia, dunque si ipotizza la presenza di decine di persone. Sono ossa piccole e grandi, soprattutto ossa craniche che sono riconducibili a soggetti adulti e più giovani".

Gli altri video di Cronaca