Città di Castello, quattro piccoli cigni nati nel parco vicino alle opere di Burri

Ci sono ora quattro nuovi piccoli cigni nel parco comunale di Rignaldello che a Città di Castello si trova nei pressi degli ex Seccatoi del Tabacco, sede di una delle due collezioni cittadine delle opere di Alberto Burri. Si è infatti ripetuto quello che ormai è un affascinate rituale divenuto appuntamento per i bambini che con i genitori e i nonni frequentano l'area verde attrezzata. La speranza di chi ha seguito il lieto evento, a cominciare dal consigliere dell'Arci caccia Alberto Alunni che da sempre si prende cura dei cigni, è che i gusci non ancora dischiusi possano aprirsi quanto prima. "Per noi è sempre una grande gioia accogliere i cigni, assistere alla magia della vita che si rinnova da oltre trent'anni in questo parco", ha commentato Alunni. "Teniamo davvero tanto - ha aggiunto - a quest'area verde, che ha proprio nei cigni il suo simbolo e che insieme al Comune cerchiamo di mantenere nelle migliori condizioni". Fonte: Ufficio Stampa

Gli altri video di Cronaca