Coronavirus, Borrelli: "Consegnate per errore mascherine non adatte ai medici"

"È stato un errore la consegna di uno stock di centinaia di migliaia di mascherine a personale medico, attraverso la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici, e che sono risultate inadatte al personale sanitario. Erano destinate a non addetti ai lavori." A chiarirlo il capo del Dipartimento nazionale della Protezione civile, Angelo Borrelli, nel corso della quotidiana conferenza stampa per fare il punto sull'epidemia di coronavirus in Italia. Lo stock proveniva dalla Cina; i 620mila dispositivi di protezione erano la prima tranche di un milione di pezzi di mascherine, indicate come FFP2 per uso sanitario. Ma se all'esterno era riportata la dicitura FFP2 , non erano di quel tipo.

A cura di Cristina Pantaleoni

Gli altri video di Cronaca