Palermo, ucciso a coltellate nel sonno: confessano la moglie e i figli

La squadra mobile di Palermo ha arrestato la moglie e i due figli maggiorenni di Pietro Ferrera, il 45enne ucciso nella notte nel suo letto. Il fermo è stato emesso dalla Procura nei confronti di Salvatrice Spataro, di 45 anni, che ha confessato di avere ucciso a coltellate il marito e dei figli della coppia, Mario, di 20 anni, e Vittorio di 21. Nel video, l'uscita degli arrestati dalla squadra mobile.

Gli altri video di Cronaca