Il procuratore capo di Bologna, Giuseppe Amato: «La caccia a Igor è finita»

La caccia ad Igor è finita nel sangue. Il procuratore capo Amato: «Igor rappresentava una pericolosità specifica perché è una persona che non ha paura di uccidere pur di non essere arrestato. La caccia è finita, c'è soddisfazione, ma dispiace per questa ennesima tragedia». (video Filippo Rubin) LEGGI L'ARTICOLO

Gli altri video di I delitti di Igor