Conte: "Cassa integrazione prorogata di 4 settimane ma strumento va riformato. No a patrimoniale"

"Vogliamo prevenire ed evitare la disoccupazione, si tratta di una politica molto onerosa dal punto di vista finanziario, ma in Italia non vogliamo la disoccupazione. Oggi portiamo in Cdm un decreto che consentirà a imprese e lavoratori che hanno cumulato le 14 settimane di cassa integrazione di poterne cumulare subito altre 4, ma è necessario, e vogliamo riformare le misure di protezioni sociali e la cassa integrazione perché il meccanismo é farraginoso". Così il premier Giuseppe Conte, nel corso del punto stampa a villa Pamphili, dopo la seconda giornata degli Stati Generali. "Da oggi è possibile richiedere online i contributi a fondi perduti per chi fattura fino a 5 mln di euro. Non c'è click day, avete 60 giorni e avrete fino a 40 mila euro di ristoro in base alle perdite subite", ha aggiunto. "Non c'è nell'orizzonte nostro, di quest'anno, e nell'anno prossimo, una patrimoniale", ha concluso.

A cura di Camilla Romana Bruno

Gli altri video di Economia