Due cisterne di gpl aperte e abbandonate, i vigili bruciano il gas

Due grande cisterne di gpl sono state trovate con ancora molto gas all'interno sono state trovate questa sera, 19 febbraio, all'interno di una zona industriale di Occhiobello. A dare l'allarme sono stati alcuni cittadini che hanno sentito un forte odore di gas, forse le bombole erano state manomesse. E' scattato l'allarme con l'arrivo di Vigili del fuoco da Rovigo e anche da Mestre, il nucleo speciale Nbcr. Sono stati loro, come si vede nel video di Filippo Rubin, a fare un bypass con un tubo per far passare il gas dall'interno delle bombole ad una torcia che lo farà bruciare. L'operazione andrà avanti tutta la notte. 

Gli altri video di Cronaca locale