Ferrara, protesta contro le panchine rimosse: "Naomo siediti e rifletti"

"Se lo spaccio vuoi fermare più panchine devi piantare", è stato il motto  della protesta dei  cittadini che, sotto l'insegna di Rete Pace, si sono ritrovati nei giardini del Grattacielo e al parco dell'Amicizia di via Krasnodar per manifestare contro l'operazione 'Parchi Sicuri' dell'amministrazione. “Le panchine sono aggregazione, se le togli allontani le persone - protestano i residenti - e allora sì che dai in pasto agli spacciatori delle aree della città". Tra i tanti cartelli, anche quello stile Ikea, della sedia pieghevole “Naòmò”, alludendo al vice sindaco Nicola Lodi, ispiratore dell’operazione Parchi sicuri. (video Vecchiatini)

LEGGI L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale