Lido Estensi, forze dell'ordine in campo per tutelare fratini e beccacce

Sono cominciate le attività di tutela dei nidi di fratino e di beccaccia di mare come richiesto dall’Associazione ornitologi dell’Emilia-Romagnae da altre associazioni che, a seguito  dell’emergenza covid-19 e quindi dell’assenza di persone dalle spiagge, temevano che la nidificazione di questi due piccole e rare specie di volatili potesse essere messa a rischio. In campo carabinieri forestali, polizia provinciale e Guardia costiera / L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale