Tutta Gorino in chiesa e davanti al maxischermo per l'addio ad Antonio

C'era tutta Gorino, con presenze di altri paesi del Basso Ferrarese e anche dei parenti calabresi, oggi pomeriggio al funerale dii Antonio Borrello, morto a 40 anni dopo aver lottato contro una malattia. Troppa gente per poter stare all'interno della chiesa, anche a causa delle misure anti-Covid, e quindi nel piazzale esterno è stato montato un maxischermo. Ha officiato don Mauro Ansaloni, al microfono la testimone di nozze Roberta ha letto un testo della moglie Silvia: "Sei stato un papà perfetto, dicevi sempre di stare bene. Ora tocca a noi". Sulla bara la sciarpa del Napoli di cui l'artigiano era tifoso. LEGGI L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale