Bielorussia, seconda notte di proteste a Minsk: scontri tra manifestanti e polizia

La capitale della Bielorussia è diventata il teatro principale di una contestazione scoppiata in seguito alle votazionei per il capo dello Stato che hanno riconfermato Aleksandr Lukashenko, al suo sesto mandato. I manifestanti, che hanno lanciato numerose molotov contro la polizia, si sono ritirati verso la stazione della metropolitana Sportivnaya, sempre più lontano dal centro della città.
 

Gli altri video di Mondo