Greenpeace blocca una nave carica di soia destinata a diventare mangimi per allevamenti

Gli attivisti e le attiviste di Greenpeace hanno bloccato la nave mercantile "Crimson Ace" al porto di Amsterdam, in Olanda. Il bastimento di 225 metri trasportava 60 mila tonnellate di soia brasiliana destinata all'Europa, dove sarà impiegata in gran parte come mangime per gli animali rinchiusi negli allevamenti intensivi e destinati al macello o alla produzione di latticini. Partecipano alla protesta pacifica anche alcuni leader dei Popoli Indigeni brasiliani a bordo della barca a vela "Beluga" di Greenpeace, mentre i climber dell'associazione ambientalista bloccano i cancelli di ingresso al porto e alcuni gommoni presidiano l'area. Fonte: ufficio stampa Greenpeace

Gli altri video di Mondo