Monopattino selvaggio: ecco il vademecum per non sbagliare

La mobilità sostenibile sta diventando insostenibile: i monopattini invadono le città e iniziano i problemi. Basti dire che negli ultimi tre mesi a Milano ci sono stati 150 incidenti e 350 multe. “E pochi giorni fa – spiega Gianluca Romiti a WebMotori – ne abbiamo fermato uno in autostrada…”.
Così è lo stesso Romiti a regalarci un vademecum per l’uso corretto di questi piccoli due ruote. Che, riassumendo, devono avere un motore elettrico di potenza non superiore a 500 watt (0,67 Cv), non possono avere selle, possono circolare sulle strade urbane con limite di 50 km/h; sulle strade extraurbane possono circolare solo all'interno delle piste ciclabili e poi non possono mai superare i 25 km/h (6 km/h nelle aree pedonali). Inoltre devono avere un campanello;  in ore serali e notturne il conducente deve indossare un giubbotto alta visibilità e si devono utilizzare luci anteriori e posteriori. Senza dimenticare che i minorenni devono indossare il casco.
di VINCENZO BORGOMEO

Gli altri video di Motori