Torino, i salti del cagnolino abbandonato sul balcone in cerca di libertà

Abbandonato sul balcone, senza acqua nè cibo. Così questa mattina gli agenti della Polizia municipale hanno trovato un meticcio di piccola taglia ridotto a pelle e ossa in un appartamento al piano rialzato nel quartiere San Paolo a Torino. Gli agenti sono intervenuti a seguito di una chiamata che segnalava un cane sofferente, lasciato solo su un balcone chiuso con la serranda abbassata, senza alcun riparo dai raggi solari con il pavimento cosparso degli escrementi dell'animale. Il piccolo meticcio è stato recuperato, con la collaborazione di una squadra di Vigili del Fuoco, e successivamente affidato al personale del canile comunale. Alcune persone hanno raccontato che il cane era anche stremato dai numerosi tentativi di salto che aveva compiuto per cercare un'uscita inesistente

Gli altri video di Natura