Bonus Inps, Salvini: "Chi sbaglia paga, ma Tridico deve dimettersi"

"Non siamo a fare la teoria del complotto, due dei nostri hanno sbagliato e pagano. L'errore più clamoroso è del presidente dell'Inps che dovrebbe chiedere scusa e dimettersi se avesse dignità, perché a Ferragosto non ha ancora pagato la Cig e ha elargito bonus a chi non doveva. Non sa fare il suo mestiere". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, durante una conferenza stampa a Forte dei Marmi (Lucca). "Chi ha ha preso o chi ha chiesto" il bonus "viene sospeso, punto", ha insistito Salvini. "Spero che gli altri partiti siano egualmente rigorosi, perché, leggevo i verbali, e c'è casa di tutti, ovviamente, qualcuno che ha fatto quello che era teoricamente e legalmente permesso. Noi i nostri li sospendiamo e, laddove candidati, non li ricandidiamo: più drastici di così è difficile esserlo".

Di Giulio Schoen

Gli altri video di Politica