Ius Soli, Zingaretti a Di Maio: "Reazione sopra le righe". Regionali: "Alleanze più larghe possibili"

"Sopra le righe". È così che il segretario del Pd Nicola Zingaretti ha definito le reazioni di Luigi Di Maio all'indomani della proposta venuta dalla convention di Bologna di cominciare a parlare di ius Soli e ius Culturae. "Non sono nel programma di questa maggioranza", ha ribadito in una conferenza stampa al Senato, "ma proprio nel massimo spirito di collaborazione abbiamo creduto giusto fare queste proposte al premier Conte".

 

E a proposito delle future elezioni regionali in Emilia Romagna, ecco il suo obiettivo: "Costruire alleanze più larghe possibili e competitive che devono formarsi in rapporto ai candidati presidenti e al territorio". Ma pur auspicando questa sinergia di forze, il segretario ha ribadito: "I cittadini dell'Emilia Romagna hanno la percezione di essere usati dalla politica romana, noi non faremo questo errore".

 

Video di Camilla Romana Bruno

Gli altri video di Politica