Sea Watch, Conte: "Se Merkel chiede di Carola le chiederò di manager Thyssen"

Il presidente tedesco Frank-WalterSteinmeier difende Carola Rackete, il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte da Bruxelles dice la sua caso Sea Watch: "Se la Merkel mi parlerà di Rackete (la capitana tedesca della nave della ong) non lo so, ma potrebbe essere l'occasione per chiedere se c'è stata e a che punto è l'esecuzione della pena dei due manager della Thyssen condannati in Italia con regolare processo esaurito in tutti i gradi di giudizio".
 
Continua il premier italiano dal vertice sulle nomine Ue: "Aggredire verbalmente e insultare la capitana è scorretto, ma dalla ong è arrivato un ricatto politico nei confronti del governo italiano. Adesso ci sono dei giudici che se ne stanno occupando".

Gli altri video di Politica