Chiuso in casa per coronavirus, Vasco Rossi ritrova la sua chitarra siciliana

Vasco Rossi e la sua chitarra artigianale made in Sicilia ritrovata dopo decenni. Durante la sua "quarantena" da Coronavirus in casa il rocker di Zocca ha scoperto in un ripostiglio una sua vecchia chitarra creata negli anni Sessanta da un liutaio di Catania con cui ha strimpellato «anche se le corde sono come la chitarra, antiche» per qualche minuto - durante una diretta sul suo profilo Facebook - “Senza parole”, uno dei suoi brani più popolari. Il risultato, proprio perché lo strumento non era utilizzato da almeno 30 anni, non è stato eccellente come resa audio, ma i fan, soprattutto siciliani, hanno riempito lo stesso “Il Blasco” di complimenti.
 
di Vassily Sortino

Gli altri video di Spettacoli