"Il segreto del tempo": in viaggio con Plessi nei sotterranei di Caracalla

Una nuova parte dei sotterranei delle Terme di Caracalla apre al pubblico per la prima volta con la mostra "Il segreto del tempo" di Fabrizio Plessi, artista contemporaneo e precursore della videoarte. Un progetto complesso che tra l’altro vede il ritorno a Caracalla di alcune opere di arte antica originariamente collocate nell’impianto termale. Plessi ha voluto rendere omaggio alla Città Eterna e alla sua storia con una nuova opera disposta lungo 200 metri dei sotterranei delle Terme, finora sconosciuti ai visitatori e aperti dopo un complesso lavoro di consolidamento e restauro. Si tratta del settore sotto l’esedra del calidarium, cuore pulsante dell’impianto ed esempio unico dell’alto livello tecnologico raggiunto dagli antichi romani, ora finalmente visibile nel nuovo percorso. Dodici video installazioni che spazieranno su temi classici come acqua e fuoco, elementi caratteristici anche dell'arte di Plessi, per poi riprendere anche la storia delle Terme e la figura di Caracalla. La mostra, curata da Alberto Fiz, dura dal 18 giugno al 29 settembre 2019.

Gli altri video di Spettacoli