Napoli, Maradona nel cuore: il tributo della città dalle stazioni al presepe

Febbre Maradona in città. Tributi ovunque. Ai Quartieri Spagnoli il maxi murale è diventato meta di pellegrinaggio da parte dei fan. E ora un comitato vuol chiamarlo Largo Maradona. Nella strada dei presepi, a San Gregorio, si punta sulla statuina del Pibe per ripartire in questo dicembre in attesa che un nuovo decreto cancelli la zona rossa. A Fuorigrotta la stazione della Cumana sarà intitolata a Diego (sabato la cerimonia col governatore De Luca e il presidente azzurro De Laurentiis). All’interno, i murales con la storia del Napoli: i campioni di ieri e di oggi. Con Maradona in testa, ovviamente. 
 
Videoreportage di Riccardo Siano

Gli altri video di Sport