Parmitano, Levrini (Esa): "Orgoglio italiano, da lassù vede con i suoi occhi ciò che noi leggiamo dai dati"

"In bocca al lupo Luca, da tutti noi". Con questa parole Guido Levrini, programme manager del sistema di monitoraggio della Terra dell'Esa, ha salutato la lunga passeggiata spaziale di Luca Parmitano, impegnato in un complessa missione all'esterno della Stazione Spaziale Internazionale. "Il fatto che ci sia Luca significa che - ha spiegato Levrini - l'Italia ha ormai un ruolo di primo piano in tutte le attività spaziali, dagli astronauti, ai lanciatori, all'osservazione della terra". Levrini, impegnato a Monaco di Baviera per la presentazione del satellite Sentinel-6 che monitorerà dal 2020 l'innalzamento degli oceani, ha perciò ricordato l'attenzione di Parmitano per la questione ambientale: "Da lassù guarda l'ambiente con occhi umani, noi qui lo facciamo con i dati. E' così che ci ricorda la fragilità del nostro pianeta".

di Andrea Lattanzi

Gli altri video di Tecnologia